Le nostre facce, e qualcosa su di noi

Gli autori di Père-Lachaise. Racconti dalle tombe di Parigi, in ordine alfabetico:

 

Francesco Abate

È dj ad honorem, scrittore e giornalista. I suoi ultimi romanzi sono Chiedo scusa (Einaudi, 2010) e Un posto anche per me (Einaudi, 2013).

Image

 

Chiara Baldini

È dottore di ricerca in Scienze Chimiche. Solo da qualche anno si dedica alla scrittura, in particolare alla poesia. Finalista al premio “Ulteriora Mirari 2012” (Ed. Smasher), ha di recente ottenuto la menzione della giuria al premio Renato Giorgi 2013. Suoi testi sono presenti su riviste letterarie, sia cartacee sia in Rete. Ha pubblicato un racconto nell’antologia digitale Territori Noir – Vol. 1 (Ed. LA CASE Books).

Image

 

 

Francesca Bonafini

Ha pubblicato i romanzi Mangiacuore (Fernandel, 2008) e Il cavedio (Fernandel, 2011), quest’ultimo scritto con Patrizia Rinaldi, Mascia Di Marco e Nadia Terranova. Casa di carne, il suo nuovo romanzo, è appena uscito, edito da Avagliano. Numerosi suoi racconti sono pubblicati su riviste, quotidiani e antologie, ed è presente nel Dizionario affettivo della lingua italiana (Fandango, 2008). Ha scritto di musica italiana e in particolare di Ivano Fossati nel volume Sex machine. L’immaginario erotico nella musica del nostro tempo (Auditorium, 2011). È co-curatrice delle antologie Scrittori in cucina (Jar, 2010) e L’occasione (Galaad, 2012). Cura la rubrica di libri “Mandibola. I nutrimenti di Bonnie” sul mensile Stra Occupati, free press abruzzese.

Image

 

 

Claudia Boscolo

È dottore di ricerca in Filologia romanza presso l’Università di Londra. Ha insegnato Lingua e Letteratura italiana in diversi atenei stranieri, prima di tornare in Italia dove attualmente è docente di Lettere nei licei. Si occupa di epica medievale e di narrativa italiana contemporanea, su cui ha pubblicato articoli e saggi monografici e curato pubblicazioni collettanee. Ha pubblicato diversi racconti in Rete e ha partecipato al romanzo collettivo In territorio nemico (minimum fax, 2013).

Image

 

 

Simona Castiglione

È laureata in Lettere Classiche. Ha lavorato per le principali case editrici e insegna Lettere e scrittura creativa. Ha esordito con la raccolta di racconti La mente e le rose (Transeuropa, 2010); è presente nelle seguenti antologie: Madre Morte (Transeuropa, 2011), L’occasione (Galaad, 2012), Serenate al chiaro di luna (edizioni Mazza, 2011), Storie di martiri, ruffiani e giocatori, CaratteriMobili, 2012). Per la rivista Nuova Prosa ha curato la raccolta Racconti erotici al femminile con ospite maschile. Ha pubblicato articoli e racconti per riviste, giornali, blog letterari, e il romanzo cooperativo Lavoricidi Italiani (Miraggi edizioni, 2012). È co-curatrice dell’antologia La morte nuda (Galaad, 2013). Il suo romanzo, Sottobosco, è uscito per Editura Ratio et Revelatio (2014).

Image

 

 

Laura m. De Matteis

Da una domenica mattina lasciata cadere nel punto preciso in mezzo a un inverno della metà degli anni settanta, nei pressi della celebrazione celtica della nascita degli agnelli, Laura m. De Matteis non sta facendo altro che immaginare di scrivere. Immagina e trascrive nella memoria il mutare delle stagioni, il frinire degli alberi e l’odore dei fossi che incubano la morte e la vita. In tale graziosa attività è impegnata tuttora.

Image

 

 

Caterina Falconi

È laureata in Filosofia. Ha pubblicato due raccolte di racconti con le Edizioni Clandestine, il romanzo Sulla breccia (Fernandel, 2009) e, con Simone Gambacorta, Una questione di malafede. Scambio a due voci sulla scrittura creativa (Duende, 2010). È presentenelle seguenti antologie: Fiocco rosa (Fernandel, 2009), 365 racconti sulla fine del mondo (Delos Books, 2012), Nessuna più (Elliot, 2013). È co-curatrice delle seguenti antologie: L’occasione (Galaad, 2012), La morte nuda (Galaad, 2013), Sogni senza Frontiere (Edizioni dell’Arco, 2013). Ha pubblicato numerosi racconti nella rivista Fernandel.

1235263_527177234027821_2108255959_n

 

 

Loretta Franceschin

È laureata in Pedagogia. Scrive da sempre ma pubblica qui per la prima volta. Sta lavorando al suo primo romanzo.

Image

 

 

Sara Gamberini

È laureata in Lettere Moderne. Collabora con la casa editrice Rizzoli e gestisce, con Giovanni Ragonesi, il blog Internodue.

Image

 

 

Mauro Graiani

Ha pubblicato il racconto Blackout nella raccolta noir Omicidi all’italiana (Mondadori, 2007) e il romanzo, scritto con Marco Falaguasta, È facile smettere di sposarti se sai come farlo (Kowalski, 2012), tratto dall’omonima commedia teatrale campione d’incassi. Autore di teatro, sceneggiatore cinematografico e televisivo, è l’ideatore di alcune serie tv di grande successo quali Ho sposato uno sbirro, Gente di Mare, Che Dio ci aiuti.

Image

 

 

Stefano Guglielmin

È laureato in Filosofia e insegna Lettere in un liceo artistico. Suoi testi sono usciti su importanti riviste letterarie, quali Poesia e Osiris (Massachusetts). Finalista due volte al “Premio Italo Calvino” (1996 e 2005) per la narrativa, e segnalato nel 2013. Finalista anche ai concorsi per racconti “A.M. Ortese” (2001) e “Le storie del Novecento” (2007). Ha pubblicato numerosi libri di poesia e di saggistica. Gestisce il blog Blanc de ta nuque.

1959451_710201935703393_1835956687_n1

 

 

Riccardo Irrera

Ha studiato recitazione e scriptwriting presso The Lee Strasberg Theatre Institute di Los Angeles e Londra. Autore teatrale e attore, ha scritto e adattato alcune commedie, da Eric Bogosian a Pier Vittorio Tondelli. Dal 2000 inizia a lavorare costantemente per la televisione e il cinema. Ha scritto più di tremila ore di fiction, dalla soap opera (Cuori Rubati, Vivere, Sottocasa) alla lunga serialità (Compagni di scuola, Grandi Domani, Il Bene e il Male, Don Matteo, Il Restauratore) alla sit-com (Premiata Teleditta, Maitena, Via Verdi) alla miniserie Rai, (K2 La Montagna degli Italiani, per la quale ha ricevuto il premio “Annuario del Cinema Italiano, 33° edizione Medaglie d’oro – Una vita per il cinema” come miglior sceneggiatura). Fra le altre, ha firmato la sceneggiatura del film The Elevator. È presente nella raccolta Omicidi all’italiana (Mondadori, 2007).

Image

 

 

Janis Joyce

J. J. (Laura Bettanin) è autrice di Seventy sex (Transeuropa, 2011) e, come Laura Bettanin e per la stessa casa editrice, di Finché l’erba crescerà e i fiumi scorreranno (2009). In Rete ha pubblicato racconti per i blog letterari: Doppiozero, Sul Romanzo, Vicolo Cannery, Scrittori precari, Uno Nove, Satisfiction, Internodue e altri. Ha inoltre pubblicato racconti per la rivista Nuova Prosa e per l’antologia La morte nuda (Galaad, 2013). È curatrice della rubrica “L’amour en fuite” per il blog Internodue.

1395393_546388908772916_828963557_n1

 

 

Laura Liberale

È laureata in Filosofia e dottore di ricerca in Studi Indologici. Dal 2006 tiene corsi e seminari di scrittura creativa. Ha ottenuto riconoscimenti in svariati premi di poesia e narrativa. Suoi testi sono apparsi su riviste e antologie. Ha pubblicato, oltre ad alcuni saggi indologici, i romanzi Tanatoparty (Meridiano Zero, 2009) e Madreferro (Perdisa Pop, 2012); le raccolte poetiche Sari – poesie per la figlia (d’If, 2009) e Ballabile terreo (d’If, 2011). È inoltre tra gli autori di Nuovi poeti italiani 6 (Einaudi, 2012). È co-curatrice dell’antologia Sogni senza Frontiere (Edizioni dell’Arco, 2013).

Image

 

 

 Paolo Logli

Rocker fallito, ha alle spalle migliaia di ore di lunga serialità; ha firmato molte miniserie (Il bambino della domenica, Il commissario Manara, Trilussa, K2 La montagna degli italiani, L’oro di Scampia) e film (Natale a Beverly Hills, Natale in Sudafrica, Lithium Conspiracy). Per il teatro ha scritto Il pianeta proibito, è stato rappresentato a Montecitorio con …quell’enorme lapide bianca e ha vinto il premio per il miglior monologo teatrale 2010 con Dunque lei ha conosciuto Tenco?. Ha pubblicato Quis ut deus (ad est dell’equatore, 2010), Tenco e gli altri (Cut-up, 2011), Schegge di Murano (Nardini, 2013). Ha partecipato alle raccolte Omicidi all’italiana (Mondadori, 2007) e Le vendicatrici (Cut-up, 2012). Ha un romanzo in uscita per Castelvecchi.

163137_481528007627_1703862_n

 

 

 Gianluca Minotti

Ha pubblicato la monografia Valerio Zurlini (Il Castoro, 2001) e il manuale Come si legge un inedito. La scheda di valutazione (Il SegnaLibro, 2007). Un suo romanzo, Che ci crediate o meno, si può leggere in Rete, su Vibrisse Bollettino (vibrisse.wordpress.com).È consulente presso alcune agenzie letterarie e gestisce il service Literaid (literaid.wordpress.com).

24828_1369589925776_3164419_n

 

 

Gianluca Morozzi

Ha esordito con Despero (Fernandel, 2001) e ha poi pubblicato circa venti romanzi, tra cui Blackout (Guanda, 2004), L’era del porco (Guanda, 2005), L’abisso (Fernandel, 2007), Lo scrittore deve morire (Guanda, 2012, a quattro mani con Heman Zed), Marlene in the sky (Gallucci, 2013). È presente in numerose antologie. Nel 2014 è uscito il suo nuovo romanzo, Radiomorte (Guanda).

46181_113801855451006_1364013309_n1

 

 

Antonio Paolacci

È editor e consulente editoriale; cura collane di narrativa e insegna scrittura creativa. Come autore ha scritto articoli e racconti per diverse riviste e antologie. Ha pubblicato i libri Flemma (Perdisa Pop, 2007), Salto d’ottava (Perdisa Pop, 2012), Accelerazione di gravità (Senzapatria, 2010) e l’ebook Tanatosi (Perdisa Pop, 2012).

1796655_10203370941942054_1833336798_n

 

 

Andrea Ponso

Dopo gli studi letterari, sta concludendo quelli teologico-liturgici. Si occupa di letteratura, teologia e traduzione dall’ebraico biblico e collabora come editor per alcune case editrici. Ha pubblicato testi di critica e poesia in varie riviste. Il suo ultimo libro, I ferri del mestiere, è uscito per Lo Specchio Mondadori nel 2011.

419259_10201068174095582_1863325361_n1

 

 

Paola Ronco

Con il suo primo romanzo, A mani alzate, è stata finalista al Premio Calvino 2006. Suoi racconti sono apparsi su riviste online e in varie antologie, tra le ultime: UnoNove (Epika, 2012) e Love out (Transeuropa, 2012). Ha pubblicato due romanzi: Corpi estranei (Perdisa Pop, 2009) e La luce che illumina il mondo (Indiana editore, 2013).

Image

 

 

Paolo Zardi

È ingegnere; ha pubblicato due raccolte di racconti – Antropometria (Neo, 2010), Il giorno che diventammo umani (Neo, 2013) – e il romanzo La felicità esiste (Alet, 2012). Ha partecipato a diverse antologie. Cura il blog letterario Grafemi (grafemi.wordpress.com).

Image

 

 

Heman Zed

Ha pubblicato i seguenti romanzi: La cortina di marzapane (Il Maestrale, 2007), La Zolfa (Il Maestrale, 2009), Dreams ‘n’ Drums (Il Maestrale, 2010) e, con Gianluca Morozzi, Lo scrittore deve morire (Guanda, 2012). È presente nel Dizionario affettivo della lingua italiana (Fandango, 2008), nell’antologia L’occasione (Galaad, 2012) e nell’antologia Sogni senza frontiere (Edizioni Dell’Arco, 2013). È docente di scrittura creativa.

Image

 

 

Giovanna Zulian

Dopo studi classici e umanistici, gestisce una libreria. Suoi scritti sono comparsi sui blog: Abbiamo le prove, di Violetta Bellocchio, e Poetarum Silva, di Gianni Montieri.

Image
Annunci

2 comments

Il tuo parere

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...